Michele Franchi, vicesindaco di Arquata del Tronto, è il nuovo presidente della Comunità del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, organo consultivo e propositivo dell’ente composto dai presidenti delle Regioni Marche ed Umbria, delle Province e delle Comunità montane, e dai sindaci dei Comuni nelle cui amministrazioni territoriali sono ricomprese le aree del Parco.

Franchi subentra a Domenico Ciaffaroni, sindaco di Montefortino. Le votazioni si sono svolte a Visso, presso la sede dell’ente. A Cristina Gentili, sindaco di Bolognola, è stata invece affidata la vicepresidenza della Comunità.

“Il Parco – ha detto il neopresidente – sarà un interlocutore prezioso per i territori, e non andrà percepito più come un vincolo o un intralcio allo sviluppo delle realtà montane, soprattutto in vista della ricostruzione materiale e sociale delle nostre comunità”.