Gli agenti della Polizia di Terni, hanno soccorso e rifocillato un ragazzo di 19 anni che era fuggito – poche ore prima – da una comunità di recupero psichiatrico di Umbertide. Il giovane, individuato – in piena notte – davanti alla stazione ferroviaria, è apparso stanco e affamato ai poliziotti che – dopo un rapido accertamento in banca dati – hanno notato una segnalazione di scomparsa, di alcune ore prima, di un 19enne italiano.

Il ragazzo, iniziando a mostrare una certa agitazione, ha quindi confermato agli agenti di essere fuggito perché, dopo un primo periodo di cura, sentiva il bisogno di vedere gente. Il suo stato di agitazione era

causato dalla mancata assunzione di medicinali e gli agenti sono rimasti con lui, tranquillizzandolo, fino all’affidamento ad una idonea struttura.