E’ stato sottoposto a fermo per ricettazione un romeno di 21 anni bloccato dalla polizia stradale di Todi sulla E45 al termine di un inseguimento. L’auto è infatti risultata rubata e all’interno sono stati recuperati due cellulari e banconote per 900 euro dei quali l’uomo non ha saputo dare alcuna giustificazione agli agenti.

La vettura è stata notata nella zona di Massa Martana diretta verso sud e alla vista della polizia il conducente ha accelerato. Ne è nato un inseguimento ed è stata fermata in un’area di servizio ad Acquasparta. A quel punto riferisce la polizia – il giovane alla guida ha cercato di darsi ancora alla fuga a piedi ma è stato subito bloccato. Dopo il fermo è stato rinchiuso nel carcere di Terni.