E’ stata riaperta al transito veicolare la Sp 477/1 di Castelluccio, dal km 10+500 al km 13+500, che era rimasta pesantemente danneggiata dal sisma dell’ottobre 2016.

“Oggi si riapre un importante tratto di collegamento con il versante marchigiano. Insieme ai due consiglieri provinciali con delega alla viabilità – ha annunciato il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno – abbiamo appena sentito l’ingegner Fulvio Maria Soccodato di Anas per sollecitare la riapertura del tratto di strada dopo il valico di Forca Canapine in carico alla Provincia di Ascoli Piceno: 1,7 km che consentirebbero di raggiungere i rifugi e gli impianti sciistici del versante marchigiano. La prossima settimana – ha proseguito – è in programma una riunione con la Provincia di Ascoli Piceno, il progetto esecutivo è già pronto e i lavori dovrebbero iniziare l’ultima settimana di ottobre ed esser completati entro novembre. Quindi dal 1 dicembre l’intero tratto potrà essere fruibile”.