Un 45enne di Terni, che ha cercato di acquistare merce con banconote false all’interno di un centro commerciale, e’ stato fermato dai carabinieri della stazione di Orte avvisati da un collega libero dal servizio che aveva assistito alla

scena. L’uomo, un commerciante, si era presentato alla cassa tentando di pagare con una banconota da 50 euro, ma la cassiera, dopo aver cercato piu’ volte di passarla nel lettore di banconote con esito negativo, aveva smesso di provare accettando una nuova banconota.

Ad assistere alla scena il militare libero dal servizio che, dopo aver bloccato l’uomo, ha chiamato i colleghi. Nella successiva perquisizione personale sono stati trovati 750 euro falsi nel portafogli dell’uomo. A casa invece e’ stata trovata una mazzetta di pezzi da 50 euro per oltre 2000 euro, e una grossa valigia con capi di abbigliamento di marche famose: felpe, giubbotti e scarpe, tutti contraffatti.

Al termine delle operazioni il materiale e’ stato sequestrato e l’uomo arrestato.