Un 20enne nigeriano, è stato arrestato dalla Polizia perché trovato in possesso di circa 1 kg di marijuana.

Una pattuglia della Polizia Ferroviaria di Terni, impegnata nei servizi di controllo e sicurezza a bordo del treno Intercity Roma – Ancona che in quel momento stava transitando per Narni, si è insospettita a causa dell’atteggiamento di un giovane che aveva con sé una borsa da donna e mostrava evidenti segni di nervosismo.

Gli agenti hanno quindi deciso di sottoporre a controllo lo straniero e mentre questo era intento a rovistare all’interno della sacca alla ricerca dei propri documenti, hanno notato un voluminoso involucro scuro occultato fra gli indumenti che, per sua stessa ammissione, conteneva la sostanza stupefacente probabilmente destinata ad alimentare la movida della riviera adriatica.

Il viaggio del giovane si è così interrotto e per lui si sono aperte le porte del carcere di Terni.