E’ stato presentato presso la prima commissione consiliare permanente del Comune di Terni il progetto di ristrutturazione del Teatro Verdi da parte dei tecnici dell’amministrazione di Palazzo Spada Cinti e Giorgini.

Il cosiddetto «metaprogetto» prevede il collegamento della platea con la galleria, una soluzione che potrebbe essere di gradimento della Soprintendenza. La possibilità di accelerare l’iter era stato il motivo di un acceso confronto in giunta nella seduta di ieri. Da una parte c’era chi voleva stringere i tempi, dall’altra chi riteneva di dover effettuare un passaggio in commissione e poi in consiglio comunale. Linea che ha poi prevalso.

L’argomento “Teatro Verdi” è stato oggetto anche di una riunione di maggioranza convocata per questo pomeriggio.