Ha aiutato i poliziotti durante le difficili fasi di un arresto, porgendo loro acqua per lavare via del liquido irritante dagli occhi: per questo motivo un cittadino di Perugia, Gianluca Papalini, è stato ricevuto dal questore di Perugia, Mario Finocchiaro, che lo ringraziato personalmente donandogli lo stemma araldico della Polizia di Stato.

L’intervento in questione da parte degli agenti della squadra volante – spiega la questura – ha portato all’arresto di un uomo ritenuto il responsabile di ripetuti comportamenti pericolosi, che avevano allarmato i cittadini nel centro storico perugino.

I poliziotti intervenuti, compresa la delicatezza della situazione, sono riusciti a calmarlo e metterlo in sicurezza, ma in quelle fasi sono stati raggiunti all’altezza degli occhi da un liquido altamente irritante spruzzato dall’uomo con un dispositivo spray. Papalini non ha esitato ad aiutarli, riuscendo a reperire dell’acqua che ha permesso agli agenti di poter lavare via il liquido e portare a termine l’arresto.