Due 24enni gambiani, entrambi regolari sul territorio nazionale e privi di precedenti per reati in materia di stupefacenti, sono stati arrestati dalla Polizia, a Perugia, perché colti in flagranza con 5,5 kg di marijuana, suddivisa in cinque grossi involucri.

Lo stupefacente si trovava all’interno di uno zaino e di un borsone. I due, che gli agenti tenevano d’occhio sin dalla loro partenza verso la capitale, sono stati fermati alla stazione di Fontivegge appena scesi da un treno proveniente da Roma e dopo i necessari accertamenti, condotti al carcere di Capanne.