Il commissario straordinario dell’azienda ospedaliera “Santa Maria” di Terni, Lorenzo Pescini, ha rassegnato quest’oggi le sue dimissioni.

Lo ha fatto dopo essere stato nominato direttore amministrativo dell’Usl Toscana Centro, incarico che assumerà il prossimo primo ottobre e per il quale sempre stamani ha firmato il contratto.

Nominato commissario a fine giugno dalla giunta regionale dell’Umbria, Pescini, 51enne nativo di Firenze, si era insediato all’ospedale “Santa Maria” lo scorso 11 luglio. Arrivava dall’Azienda ospedaliera universitaria di Sassari, dove è stato direttore amministrativo, avendo maturato importanti esperienze in Toscana, in particolare nella ASL di Massa e Carrara, al Meyer e al Careggi.

Il suo incarico sarebbe andato a scadenza 60 giorni dopo l’insediamento della nuova giunta regionale.