Sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri sulle cause della morte di un’anziana di 91 anni il cui corpo è stato trovato all’interno di un appartamento a Perugia, dove viveva con il figlio.

La morte – secondo quanto riferito dagli investigatori – risale a diversi giorni fa. Fra le ipotesi, vista l’età della donna, c’è quella del decesso per cause naturali. A dare l’allarme sono stati alcuni vicini che hanno sentire un cattivo odore provenire dall’appartamento dove – secondo quanto confermato dai carabinieri – l’anziana viveva con il figlio. Il cadavere della donna è stato trovato all’interno del bagno.

Sono al vaglio degli investigatori i motivi per cui il figlio non aveva immediatamente segnalato la morte della madre.