Marco Migliorini ha 33 anni ed una grande passione per il calcio. La sua carriera di calciatore dilettante si è conclusa a Strettura. Non a caso. Ha scelto di appendere gli scarpini al chiodo proprio lì per omaggiare e ricordare uno dei suoi più cari amici, Stefano “Teto” Galletti, che 4 anni fa ci ha lasciato a causa di un incidente automobilistico mentre si accingeva a raggiungere il “Liberati” dove si disputava Ternana-Cagliari.
E’ lui l’allenatore della prima squadra femminile Ternana Calcio (iscritta al campionato di Eccellenza che prenderà il via a fine ottobre) e lunedì (antistadio ” Taddei”, ore 19.00) inizierà questa sua nuova avventura.

“Sono emozionato e contento, orgoglioso che la Ternana abbia scelto me per questo incarico – attacca Marco – sento la responsabilità del ruolo e farò di tutto per non deludere le aspettative”.

Marco, che da calciatore ha iniziato con il settore giovanile rossoverde, ha vestito le maglie di Campitello, Montefranco, Terni Est e, appunto, Strettura (dove ha mosso i primi passi anche da allenatore di prima squadra).