La terra continua a tremare, una scossa di magnitudo 4.1 a 8 chilometri di profondità è stato registrato dall’Ingv alle ore 02,02 nella notte tra sabato e domenica con epicentro Norcia. Hanno fatto seguito alla prima scossa altre di assestamento in pochi minuti di magnitudo 3.2, 2, e 3. Non si registrano al momento danni a persone o cose anche se in alcune località vicine all’epicentro la gente impaurita è scesa in strada, il terremoto è stato avvertito anche a Terni e in gran parte dell’Umbria e non solo.