Alcune tele e parti di un altare policromo sono stati recuperati durante le operazioni di messa in sicurezza della ex-chiesa della Misericordia a Norcia, crollata – insieme al campanile – per la violenta scossa di terremoto del 30 ottobre 2016. La notizia è è stata diffusa dall’Ufficio speciale per la ricostruzione dell’Umbria attraverso il proprio sito web.

L’ex chiesa della Misericordia, comunemente detta di Santa Rita, si trova in piazza Garibaldi, nella zona centrale di Norcia. Al suo interno custodiva arredi, suppellettili ed opere d’arte dei comuni della Valnerina scampati al sisma del 1979.

Dopo le scosse di terremoto del 26 ottobre 2016 la maggior parte delle opere d’arte custodite all’interno erano state trasferite nel deposito di Santo Chiodo di Spoleto.

foto Ansa