Denunciate dalla Polfer di Foligno due persone per furto ed insolvenza fraudolenta ai danni del bar della Stazione di Foligno. È quanto accaduto alcuni giorni fa all’interno dello scalo folignate. I fatti: due 40enni cittadini italiani, rispettivamente residenti nella Provincia di Oristano  e nel comprensorio perugino, anche approfittando della distrazione del barista, più volte  entravano all’interno del locale asportando bevande e generi alimentari, allontanandosi senza pagare il dovuto. Grazie all’ottima sinergia evidenziatasi tra gli agenti della Polfer di Foligno e la titolare del locale, i poliziotti intervenivano in diverse circostanze, riuscendo ogni volta rapidamente ad individuare e segnalare i due uomini alla competente Autorità Giudiziaria. Inoltre, il 40enne residente nel comprensorio perugino, risultava avere a carico un divieto di dimora nel Comune di Foligno, fatto per il quale veniva ulteriormente segnalato.