C’è stato allarme, subito rientrato, stamani, dopo che sulla scalinata del duomo di Perugia è stato notato un giovane con in mano un fucile, poi risultato una riproduzione dell’originale o giocattolo ma comunque non idoneo a sparare. E’ intervenuta in forze la polizia che lo ha bloccato accertando che si trattava di una persona con problemi psichici.

L’area di piazza 4 Novembre è stata comunque interdetta al traffico e le persone presenti tenute al riparo.

Sul posto sono giunte numerose volanti e gli agenti hanno bloccato il giovane, che era a Perugia con la famiglia. E’ stato quindi condotto in questura e quanto successo è al vaglio degli investigatori. Così come accertamenti vengono svolti sul fucile per accertare se risponda alle normative.