Sarà la soprintendenza alle belle arti dell’Umbria ad eseguire la ripulitura delle parti del Ponte d’Augusto di Narni danneggiate da scritte con lo spray alcune settimane fa. Ne dà l’annuncio l’amministrazione comunale narnese che ha ricevuto la comunicazione ufficiale dalla soprintendenza stessa. Nella lettera inviata a Palazzo del Podestà, la soprintendente Marica Mercalli riferisce anche si sta valutando l’installazione di un sistema di video sorveglianza della zona per impedire il ripetersi di atti vandalici a carico del bene culturale e delle aree circostanti.

Quanto comunicato dalla soprintendente viene salutato con soddisfazione dal Sindaco di Narni, Francesco De Rebotti e dall’assessore comunale alle attività culturali, Lorenzo Lucarelli, secondo i quali “la possibilità di poter utilizzare un sistema di controllo avanzato potrà, da un lato, scoraggiare eventuali malintenzionati e dall’altro consentire, nel caso di atti vandalici, di avere immagini e informazioni sugli eventuali autori e responsabili”.