Si è concluso, con la firma dell’accordo tra la Direzione Asl e le Organizzazioni sindacali del personale del Comparto sanitario, l’iter per la definizione delle regole per la partecipazione del personale aziendale alle attività in orario aggiuntivo funzionali all’incremento di attività per l’abbattimento delle liste di attesa nell’ambito delle prestazioni diagnostiche ed assistenziali a favore dei cittadini della Asl Umbria 2. Lo riferisce la stessa azienda sanitaria.

La Direzione, in una nota, ringrazia i sindacati “per la disponibilità e collaborazione dimostrata che ha portato in tempi brevi alla conclusione dell’accordo: tassello importante per poter garantire con il personale interno una programmazione di attività tendente a migliorare quantitativamente e qualitativamente i servizi ai cittadini”.