Una confermata e grande maratona musicale all’Aquila (con inizio la sera del 31 agosto, concerti in molteplici location della città domenica 1° settembre e un focus al femminile) ma anche una ‘Marcia solidale’ a partire dal 24 agosto con una settimana di concerti e trekking nel cuore delle terre del sisma (Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria). Dopo il successo delle edizioni precedenti, ‘Il Jazz italiano per le terre del sisma’ torna con un’edizione rinnovata in prima linea nelle terre del cratere delle quattro regioni coinvolte confermando l’impegno e l’organizzazione della Federazione nazionale ‘Il Jazz Italiano’.

Un’edizione, questa del 2019, che pone all’attenzione del pubblico due rivoluzioni che ne caratterizzano il rinnovamento: una ‘Marcia solidale’ tra le regioni e una particolare attenzione all’universo femminile per il programma concertistico dell’Aquila.