Dopo un periodo di fuga trascorso in Spagna, è stato arrestato a Foligno dalla polizia – in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare disposta dal gip – un giovane dominicano, di 28 anni, in seguito a un tentativo di rapina avvenuto il primo dicembre scorso in una tabaccheria della città, in via XVI Giugno.

Il rapinatore era entrato nell’esercizio commerciale con il volto parzialmente coperto e impugnando una pistola giocattolo.

Il tabaccaio aveva però reagito e il giovane, dopo aver sparato un colpo a terra con l’arma giocattolo, era scappato, gettando a terra, nella fuga, il giaccone che aveva indosso.

Nell’indumento, successivamente recuperato, i poliziotti hanno però trovato le chiavi della sua abitazione. Il giovane, è stato poi ricostruito, era già stato fermato e identificato dalla polizia subito dopo il tentativo di rapina, nei pressi dell’ospedale.