Un terribile schianto avvenuto la scorsa notte ha provocato la morte di un ragazzo di appena 20 anni e il ferimento di altri due giovani trasportati in gravi condizioni all’ospedale di Perugia. L’ncidente è avvenuto lungo la statale SS318 intorno alle 4,30 del mattino nei pressi di Gubbio quando, per motivi in corso di accertamento, l’auto sulla quale viaggiavano i tre giovani si è schiantata contro un palo. I feriti – riferisce una nota dell’ufficio stampa dell’ospedale di Perugia, in collegamento con la centrale del 118 regionale – hanno entrambi 24 anni ed hanno riportato traumi importanti, con codice della massima gravità. Il giovane deceduto è originario di una cittadina della Media Valle del Tevere mentre i feriti sono nati all’estero ma residenti in Umbria. All’origine del gravissimo incidente, forse, un colpo di sonno.