Continua l’ondata di calore sull’Umbria. Foligno e Orvieto sono oggi le città più calde della regione. Le stazioni di rilevamento del Centro funzionale della Protezione civile hanno infatti registrato 39,7 gradi nella città della Quintana e 39,6 in quella del Duomo.

Sopra i 39 gradi anche Bastia Umbra, gradazione sfiorata a Terni dove il termometro ha segnato comunque 39 gradi. Massime in aumento rispetto a ieri anche a Perugia dove si sono toccati i 38 gradi.

Negli altri principali centri della regione sono stati rilevati 37 gradi a Spoleto, 36 a Città di Castello, 34,1 a Gubbio, 37,8 all’Isola Polvese. Nel ternano 36,2 ad Amelia e 37,5 a Narni.

Caldo intenso anche nelle aree terremotate: a Norcia la massima ha raggiunto i 35,8 gradi.