E’ dipendente di una ditta esterna l’operaio rimasto gravemente ferito dopo un incidente avvenuto nello stabilimento di una fornace a Dunarobba, nel comune di Avigliano Umbro dove risiede. Era impegnato in lavori di riparazione di alcune finestre sul tetto dell’azienda quando – per cause in corso di accertamento – è caduto da un’altezza di circa 10 metri.

A seguito dell’incidente Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil hanno indetto uno sciopero immediato per l’intera giornata lavorativa, all’interno della Fornaci Briziarelli Marsciano di Dunarobba, invitando le maestranze a sospendere immediatamente l’attività lavorativa. Hanno inoltre dichiarato aperto lo stato di agitazione presso l’impianto, riservandosi di comunicare ulteriori forme di protesta.

Per domani è stata indetta un’assemblea dei lavoratori, che si terrà presso lo stabilimento dalle 9 alle 11, alla quale – spiegano le organizzazioni sindacali in una nota – seguirà immediata richiesta d’incontro alla proprietà.