La polizia stradale, in collaborazione con la questura di Terni, ha accolto nei propri uffici i giovani scout che hanno aderito all’evento “Piccole orme-Scaccia pericoli”, organizzato dall’Associazione Agesci. 32 i ragazzi tra gli 11 e i 12 anni che hanno infatti partecipato ad un incontro di educazione sulla sicurezza stradale.

Ai giovanissimi sono stati illustrati i compiti dell’operatore di polizia stradale, mostrando loro il principale strumento di lavoro della pattuglia in servizio operativo, ossia il veicolo in dotazione Bmw 320 con i colori d’istituto, e mostrando parte dello specifico materiale con cui è equipaggiato per lo svolgimento del servizio.

In un secondo momento, più teorico/didattico, i ragazzi sono stati accompagnati per gli uffici di settore. L’incontro è inoltre proseguito nella sala riunioni mostrando brevi video e materiali informativi sulla sicurezza stradale ed è terminato con una rapida visita presso i locali della centrale operativa territoriale, polizia stradale e Upgsp della questura.