Foligno si conferma anche oggi la città più calda dell’Umbria. A mezzogiorno, il termometro del Centro funzionale Prociv della Regione, che ha sede proprio in quella città, ha rilevato la temperatura di 34,6 gradi. Ieri, a metà pomeriggio, si erano sfiorati i 40.

Fa caldo anche a Perugia, dove alla stessa ora la colonnina di mercurio ha superato i 30 gradi, mentre a Terni sono stati

oltrepassati i 31. Altro centro particolarmente ‘caldo’ è Orvieto con 33,7 gradi. I 33 sono stati toccati anche a Petrignano di Assisi.

Alte temperature anche nelle zone terremotate, all’ora di pranzo si sono superati 32 gradi a Cascia mentre a Norcia il termometri ha raggiunto i 31,8.