Una carovana di terremotati sul raccordo anulare per “accerchiare Roma” e chiedere, una volta di più, di accelerare sulla ricostruzione post sisma 2016. La manifestazione è in programma per sabato 1 giugno ed è stata organizzata dal Comitato Rinascita Norcia insieme ad altri del cratere.

L’invito a partecipare, da parte degli organizzatori, è rivolto a tutti i cittadini delle aree colpite, mentre agli italiani i rappresentanti dei comitati chiedono di esporre un lenzuolo bianco con scritto “Ricostruzione”, “in segno di solidarietà nei confronti delle oltre 300 vittime del terremoto e dei sopravvissuti senza più casa”.

“La protesta dei #lenzuolibianchi da noi ideata per rendere pubblico lo stato delle cose – scrive in un comunicato il comitato di Norcia – ha contribuito ad unire e mobilitare i terremotati di tutto il cratere che, con questa manifestazione, vogliono richiamare l’attenzione delle istituzioni per sbloccare la ricostruzione e bloccare l’agonia dei territori del vero cratere”.