E’ stata Montoro l’ultima tappa in ordine di tempo dell’Eco dei Boschi, l’iniziativa messa in piedi da alcune associazioni e dal Comune di Narni per ripulire dai rifiuti il territorio. Numerosi i volontari che nello scorso fine settimana hanno dedicato tempo all’ambiente e alla natura, con il supporto dell’assessorato al settore del Comune di Narni. Un movimento, fa notare l’amministrazione, sempre più vasto che non si arrende all’inciviltà e delinquenza di chi continua ad offendere e deturpare l’ambiente.

Sempre secondo il Comune di Narni, Eco dei Boschi offre anche una lezione di senso civico e di altruismo, di amore per l’ambiente e la natura.

Nel frattempo, prosegue anche l’impegno dell’amministrazione e delle forze dell’ordine per reprimere i reati legati all’abbandono dei rifiuti, con controlli a tappeto e fototrappole in luoghi strategici per prevenire e reprimere un fenomeno che è sempre di attualità.