Proseguono, da parte dell’Anas, i lavori di risanamento della pavimentazione sulle principali strade statali umbre, avviati nell’ambito di un vasto programma di manutenzione, che a partire dal 2016 ha previsto investimenti per 1,5 miliardi di euro sul territorio nazionale di cui 85 milioni in Umbria, oltre al piano di riqualificazione della E45 in corso di realizzazione.

A partire da giovedì prossimo, 2 maggio, ad essere interessato sarà un nuovo tratto di 2 km sulla strada statale 3 “Flaminia” in corrispondenza dello svincolo Foligno Nord/Perugia (innesto SS75 “Centrale Umbra”). Per consentire l’esecuzione dei lavori saranno necessarie alcune limitazioni provvisorie per i flussi di traffico provenienti da Spoleto/SS3, Civitanova/SS77 e Perugia/Assisi/SS75 diretti verso Perugia e verso Fano.