I consiglieri regionali dei gruppi consiliari “Misto Ricci presidente – Italia civica”, Claudio Ricci, Movimento 5 Stelle, Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari, e “Misto Fiorini per l’Umbria” Emanuele Fiorini, hanno annunciato di avere depositato formale richiesta di istituzione di una Commissione di inchiesta sul sistema dei servizi sanitari. Lo hanno fatto secondo quanto previsto dall’articolo 54 dello Statuto della Regione Umbria.

Nella richiesta, gli esponenti dell’opposizione motivano la propria iniziativa con l’inchiesta in corso sui concorsi all’ospedale di Perugia e con “la necessità di una ricognizione immediata politico-istituzionale e organizzativo-gestionale sul sistema dei servizi sanitari regionali, per definire atti legislativi e di gestione per un sistema preventivo di monitoraggio e controllo”.