“Confermiamo la fiducia alla Presidente Catiuscia Marini ed al suo operato in questi giorni in cui è sottoposta ad una forte pressione mediatica.

Situazione, questa, che non la deve però distogliere dal gestire con impegno e determinazione questo difficile momento politico ed amministrativo”: lo affermano i capigruppo della maggioranza nel consiglio regionale umbro, Gianfranco Chiacchieroni (Pd), Silvano Rometti (Ser) e Attilio Solinas (Articolo1) in una loro nota congiunta.

“È importante – osservano – mettere in campo ogni azione utile a salvaguardare la qualità della sanità regionale, da sempre riconosciuta un’eccellenza a livello nazionale”.

“Auspichiamo – proseguono i capigruppo di maggioranza – che tutti i coinvolti a vario titolo nell’indagine possano dimostrare la loro estraneità ai fatti”.

Il Segretario nazionale del PD, Nicola Zingaretti, rispondendo alla Stampa estera ad una domanda sull’inchiesta sulla sanità umbra, ha detto di “confidare nel senso di responsabilità e nelle valutazioni della presidente Marini perché faccia ciò che è meglio per l’Umbria e la sua comunità”.