Ammontano ad oltre 1.300 euro le sanzioni pecuniarie elevate dalla Polizia Locale di Terni nell’ambito di una serie di controlli – messi in atto nella giornata di ieri – nei confronti degli automobilisti sorpresi ad utilizzare il telefono cellulare durante la guida.

Otto gli automobilisti fermati dagli agenti, ai quali sono anche stati complessivamente decurtati 40 punti dalla patente.