E’ accusato di avere ricattato un anziano con la minaccia, oltre che di morte, di rivelare foto compromettenti che lo ritraevano con una giovane straniera, un sessantenne di Bolsena (Viterbo) arrestato dalla polizia di Orvieto al termine di un’approfondita indagine coordinata dalla procura di Terni.

La presunta vittima, un ultrasettantenne, in un primo momento ha ceduto pagando 1.000 euro, ma alla richiesta di ulteriori 250 euro mensili ha deciso di denunciare l’accaduto al commissariato. La vicenda – secondo quanto ricostruito dagli agenti anche attraverso intercettazioni telefoniche e appostamenti – sarebbe maturata in un contesto in cui ragazze straniere si incontrano con diversi uomini dell’orvietano presso la stazione, appartandosi poi per rapporti sessuali. Tra i due uomini, sempre stando alle indagini, ci sarebbe stata inoltre una ‘contesa’ per la stessa donna.