Hanno trovato anche un’agendina con l’annotazione delle sostanze distribuite, delle somme riscosse e con alcune sigle riferibili a nomi di persone, i carabinieri di Terni, nel corso di una perquisizione nell’abitazione di un albanese di 23 anni, arrestato per spaccio dopo essere stato trovato in possesso di 10 bustine in cellophane termosaldate con all’interno cocaina per complessivi 18 grammi, ben nascosti in una scatolina per gomme da masticare. Nel corso dell’operazione i militari hanno denunciato, sempre per spaccio, un operaio ternano di 44 anni.

Ancora a Terni i carabinieri sono intervenuti all’interno di un’altra abitazione, sottoponendo a controllo un uomo del posto, poi denunciato, e trovando questa volta nel frigorifero, 15 dosi di cocaina dal peso complessivo di 16 grammi, contenute in bustine termosaldate. La sostanza era nascosta in una lattina di birra abilmente modificata, con all’interno un contenitore in vetro.