Una coppia italiana, di 38 e 24 anni – è stata arrestata dai carabinieri, per avere allestito nella propria abitazione, nella zona di Resina, nel comune di Perugia, una coltivazione di marijuana. I carabinieri sono intervenuti, facendo irruzione nell’appartamento.

A seguito di un’accurata perquisizione domiciliare – hanno riferito i militari – estesa anche alle pertinenze esterne dell’immobile e a uno scantinato sotterraneo, sono state scoperte dieci piante di marijuana, dell’altezza media di 120 centimetri; circa 500 grammi 500 di foglie della medesima sostanza, già pronte per l’essicazione; una serra dotata di un sistema d’illuminazione, composto da due lampade alogene, e di un sistema di ventilazione, caratterizzato da una ventola e da un tubo metallico, per favorire la crescita della piantagione.