Dieci chili di hascisc e 500 grammi di cocaina sono stati scoperti e sequestrati dalla polizia stradale di Perugia su un’auto in transito lungo la E45.

Il giovane alla guida – un ventottenne di origini campane residente nelle Marche – è stato arrestato.

La vettura è stata individuata in località Sant’Andrea D’Agliano. Una pattuglia della stradale – comandata dalla dottoressa Elena De Angelis – l’ha prima affiancata e poi, essendosi il personale insospettito, invitato il conducente a entrare in un’area di servizio. Nel compiere la manovra il conducente ha fatto spegnere il motore.

All’interno dell’auto – riferiscono gli investigatori – è stata così trovata una borsa con dentro, in pacchi rivestiti da nastro adesivo per imballaggi, la droga. Sono in corso ulteriori indagini per accertare la provenienza e la destinazione degli stupefacenti.