Sarà sospeso dal servizio “in via cautelare” il docente, un supplente, di una scuola elementare del folignate che rivolgendosi a un alunno di colore avrebbe chiesto ai compagni “è vero che è brutto”?.

Comportamento che lo stesso docente avrebbe tenuto anche nei confronti della sorella del bambino.

Il ministro dell’Istruzione Marco Bussetti ha “chiesto agli uffici di intervenire immediatamente a tutela della serenità degli alunni”. “La scuola – ha sottolineato – è luogo di inclusione ed è di tutti”.

Il docente si sarebbe difeso parlando di “una sperimentazione didattica puntualmente annunciata ai ragazzi, per suscitare una provocazione”. Quanto accaduto è stato comunque subito segnalato dai genitori alla dirigente della scuola e quindi all’Ufficio scolastico regionale che ha interessato il Miur.