E’ stato bloccato in Francia, a Tolone, un tunisino di 33 anni che era evaso dal carcere di Perugia, ritenuto dagli inquirenti legato ad ambienti vicini all’estremismo islamico a rischio radicalizzazione e segnalato da altre autorità europee per attività correlate al terrorismo.

Il 15 febbraio, le Autorità francesi hanno proceduto alla consegna alla polizia di Stato, alla frontiera di Ventimiglia, dell’uomo, arrestato nel dicembre scorso. Il tunisino, colpito da mandato di arresto europeo per traffico di stupefacenti e ricettazione, era evaso la scorsa estate da Perugia, dove era detenuto in regime di semi-libertà. La procura di Perugia aveva così attivato la procedura per la sua cattura anche in ambito internazionale.