E’ stato tenendo d’occhio un paio di consumatori di stupefacenti che i Carabinieri di Terni sono riusciti a risalire allo spacciatore, un 40enne marocchino pregiudicato.

Dopo aver seguito i due, i militari li hanno controllati in strada trovandogli indosso circa 5 grammi di cocaina appena acquistata. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare presso l’abitazione dei due assuntori i Carabinieri hanno rinvenuto altre 5 dosi della stessa sostanza. A questo punto, raccogliendo ulteriori elementi, gli investigatori sono risaliti all’abitazione di Ferentillo del loro fornitore, il 40enne nordafricano.

Dopo essere entrati grazie ad uno stratagemma, i militari hanno bloccato lo spacciatore e la sua compagna, una ucraina, mentre stavano tentando di disfarsi di un involucro contenente 10 grammi di cocaina. Nell’abitazione è stato rinvenuto altro materiale per il taglio ed il confezionamento delle dosi, un bilancino di precisione ed una somma di oltre 1.000 euro. Il 40enne è stato arrestato e la sua compagna denunciata. Per i due assuntori è invece scattata la segnalazione alla Prefettura.