Anche la questura di Terni ha aderito alla campagna di sensibilizzazione alla donazione del sangue promossa dall’Avis. Il questore Antonino Messineo e 10 operatori della polizia lo hanno fatto recandosi all’ospedale Santa Maria. Presenti anche i due presidenti dell’Avis comunale e provinciale, Patrizio Fratini e Mauro Tosi, oltre al responsabile del centro trasfusionale dell’azienda ospedaliera, Augusto Scaccetti.

“Un gesto semplice di solidarietà – sottolinea la Questura in una nota – per diffondere la cultura della donazione di sangue, che avvicina ancora di più la Polizia di Stato ai cittadini, per ‘esserci sempre’”.