Aveva acquistato su internet una macchina fotografica a prezzo vantaggioso, circa 300 euro, ma dopo aver versato la cifra sul conto corrente indicatogli dal venditore non ha ricevuto nulla. Protagonista della vicenda un 30enne orvietano che, resosi conto di essere stato truffato si è recato presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza della città del Duomo ed ha sporto denuncia.

Personale della Squadra Anticrimine ha così svolto accertamenti anche in altre regioni riuscendo ad identificare il responsabile, un italiano residente in Piemonte con a carico diverse segnalazioni per reati contro il patrimonio. Al termine delle indagini la Polizia ha inviato una segnalazione alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Terni con la quale ha denunciato l’uomo per truffa.