Dopo San Gemini e la Valnerina, anche il territorio del Comune di Stroncone è stato oggetto di attenzione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto, presso la sede di Palazzo del Governo, dal Prefetto di Terni Paolo De Biagi.

Nell’occasione, alla presenza del Sindaco di Stroncone, del Questore di Terni e dei vertici provinciali delle Forze dell’Ordine, sono stati analizzati i dati dell’ultimo quinquennio relativi al numero dei reati predatori ed in particolare dei furti ai danni delle abitazioni private.

Tutti i soggetti intervenuti hanno sottolineato l’opportunità di intensificare le misure di controllo di un territorio comunque caratterizzato da una articolata viabilità minore e da una diffusione di insediamenti abitativi isolati.