E’ uscito dal coma dopo 40 giorni di ricovero nel reparto di Neuroriabilitazione intensiva dell’ospedale di Terni un giovane che all’inizio di novembre era rimasto coinvolto in un grave incidente stradale accaduto nei pressi del capoluogo ternano.

Il paziente era giunto al pronto soccorso in coma e condizioni cliniche “critiche” – ricorda il Santa Maria – per un grave trauma cranico, toracico e fratture a carico del massiccio facciale. In una nota dell’Azienda ospedaliera “Santa Maria”, la dottoressa Maria Assunta Massetti, responsabile della Neuroriabilitazione intensiva, ha spiegato che si tratta di “gravi lesioni che in genere non lasciano grandi margini di ottimismo in termini di recupero funzionale nel tempo, ma – ha aggiunto – anche grazie alla giovane età e all’assenza di gravi patologie, il ragazzo ha gradualmente ripreso conoscenza e al momento è vigile e in grado di interagire con il personale sanitario”.