È stato notato davanti ad una scuola materna e elementare del centro di Terni compiere atti osceni, proprio al momento dell’uscita dei bambini: una volta bloccato l’uomo, un nigeriano di 48 anni, è stato denunciato a piede libero dalla squadra volante.

La segnalazione al 113 – spiega la questura – è arrivata da un passante. Immediato l’intervento dei poliziotti, che si trovavano nei pressi.

Dal controllo in banca dati della polizia, è emerso che l’uomo, disoccupato e con un regolare permesso di soggiorno, aveva numerosi precedenti per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e maltrattamenti in famiglia.