E’ “soddisfacente” la situazione sicurezza nel ternano, dove le statistiche relative ai reati registrati sono “assolutamente confortanti”. Lo ha detto il Prefetto di Terni, Paolo De Biagi, in una conferenza stampa alla quale hanno preso parte anche il Questore di Terni, Antonino Messineo, il Comandante provinciale dei Carabinieri colonnello Davide Rossi e quello della Guardia di Finanza Fabrizio Marchetti.

De Biagi ha reso noti gli ultimi dati che, ha sottolineato, hanno registrato tra il 2014 e il 2018 una diminuzione dei reati denunciati sul territorio del 21% (da 8.884 a 7.042), del 24% per quanto riguarda i furti in generale e del 22% per quelli in abitazione (che però nell’ultimo anno è tornato a crescere del’3,9%).

“Non ignoriamo che ci sia una percezione della sicurezza da parte dei cittadini che non sempre corrisponde alla situazione reale sul territorio – ha sottolineato il prefetto di Terni – ma lavoriamo per migliorare sia questa che il dato reale. Mi sento di tranquillizzare la comunità ternana – ha concluso, perché la situazione è sotto controllo”.