Riceviamo e pubblichiamo una nota del comitato “Il Popolo delle Bici” di Terni.

“Nei giorni scorsi è comparsa sulle pagine de “Il Messaggero” la notizia del nostro incontro con il mobility manager del Comune di Terni, in cui siamo stati messi al corrente delle future politiche della città riguardo alle problematiche della mobilità sostenibile.

Nell’articolo si menzionava che eravamo accompagnati da un consigliere comunale di maggioranza, il quale era effettivamente presente, in quanto interessato al tema in prima persona.

Dato che ciò potrebbe aver generato nel lettore possibili ambiguità, ci preme qui fare una precisazione: il “Popolo delle Bici” di Terni non è schierato politicamente e non ha alcun interesse ad appoggiare questa o quella fazione.

Ciò che ci interessa invece è costruire una città migliore, in primis dal punto di vita ambientale, e questo proposito dovrebbe stare a cuore a tutti i ternani, al di là degli schieramenti.

Siamo aperti a tutti,a chiunque vorrà procedere nella stessa direzione con sincerità e limpidezza di intenti”.

 Il Popolo delle Bici