Sono in corso indagini da parte della squadra volante e della mobile della Questura, in merito ad una tentata rapina avvenuta intorno alle 13 di oggi ai danni dell’oreficeria Paccara di via Di Vittorio, a Terni.

Un uomo a volto coperto è entrato all’interno del negozio armato di taser, un oggetto utilizzato per provocare scosse elettriche, brandendolo contro le due donne presenti in quel momento nel negozio. Non riuscendo però nel suo intento di impossessarsi di oggetti di valore è poi fuggito senza portare via nulla. Entrambe le donne, colpite dalle scosse, hanno riportato contusioni e sono state soccorse sul posto da un’ambulanza, senza essere comunque trasportate in ospedale.

La polizia, anche grazie alle testimonianze e alle telecamere di videosorveglianza della zona, è al lavoro per identificare il rapinatore.