Anche l’Umbria, come gran parte del centro-sud d’Italia, nella morsa del gelo.

Durante la notte il termometro è sceso ovunque sotto lo zero termico. Cascia, stando alle rilevazioni del Centro funzionale della Protezione civile, si conferma ancora la città più fredda con -12 gradi. Ma sono tante le località in cui la temperatura è andata precipitando: a Forca Canapine si sono registrati -9,8 gradi, a Norcia -8,4, a Branca, nell’Eugubino, -8,8, sul monte Cucco -8,9. Sotto zero anche a Perugia (-2,8) e Terni (-2,7).

Tendenza confermata anche dai valori minimi registrati negli altri principali centri della regione: Foligno -6,7, Spoleto -4,7, Città di Castello -7,2, Gubbio -7,2, Orvieto -5,2, Nocera Umbra -7,7, Castiglione del Lago -4,5, Bastia Umbra -5,7, Narni -5 e Amelia -3. Sul fronte delle previsioni meteo per domani si attende un cielo sereno o poco nuvoloso con le temperature, sia le massime che le minime, stazionarie o in lieve aumento.