Il sindaco di Terni Leonardo Latini, ha revocato oggi l’ordinanza – da lui stesso firmata lo scorso del 20 dicembre – in tema di decoro urbano e di disciplina per l’utilizzo delle bici, skateboard e per la pratica del parkour.

Alla decisione, si è giunti a seguito di alcuni incontri e confronti con il delegato Coni della provincia di Terni, con il rappresentante di associazioni sportive di Parkour e con gruppi di cittadini che utilizzano la bici in città, (i quali avevano inscenato ieri una manifestazione di protesta davanti alla sede del Comune di Terni) avendo verificato che il testo dell’ordinanza può ingenerare interpretazioni non coerenti con le finalità iniziali. Per questo – spiega una nota di Palazzo Spada – l’ordinanza viene revocata in attesa dell’adozione delle modifiche del Regolamento di Polizia Urbana ovvero della adozione di specifici regolamenti in materia.

(foto POLETTI)