Notte di paura per un agente di commercio e la sua famiglia per una rapina compiuta all’interno della villa che abita a Colle di Stroncone insieme alla moglie e ad un figlio.

Il fatto è accaduto nella notte fra giovedì e venerdì, quando intorno alle tre una banda di rapinatori, sembra composta da tre o quattro elementi, armati di pistole ed a volto coperto, hanno fatto irruzione in casa dopo aver neutralizzato il sistema di allarme e addormentato i cani da guardia. Tenendo sotto la minaccia delle armi la famiglia dell’uomo, che è un rappresentante di capi abbigliamento pregiati, i malviventi si sono impossessati di denaro e preziosi, oltre ad alcune pellicce e giacconi di valore che il commerciante custodiva in casa all’interno di un caveau.

Il bottino della rapina, sulla quale stanno indagando i Carabinieri, sembra essere rilevante, forse di diverse decine di migliaia di euro. Si ipotizza che la banda che ha colpito provenisse dall’Est Europa.