Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 e’ stata avvertita alle 18,50 di questo pomeriggio tra l’Umbria e le Marche.

L’epicentro, spiega l’INGV, l’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, e’ stato localizzato ad Apecchio, in provincia di Pesaro-Urbino, poco distante dal confine con l’Umbria, ad una profondita’ di 10 km.

Poco più tardi, alle 19,19, sempre nella stessa località, una replica di magnitudo 2.0.